Il Panda corre a Roma

Domenica scorsa Stefano Strong ha corso a Roma la maratona, diciamo che la scelta è stata quella di farsi una bella corsetta più che una gara (dice lui) e noi gli crediamo sulla parola, ma non troppo!

Ma leggiamo le sue impressioni da qualche frase presa dal suo blog, grande il nostro Messssssner!!

 

Ok, che non l'avevo preparata ed avevo e il motivo per cui ho deciso di partecipare lo sapevateche mi andava comunque di correre per Roma pure, ora vi racconto come è andata...

La giornata è ideale per correre per Roma, forse un po' di vento ma per chi come me non ha grandi obiettivi cronometrici non sarà un problema (almeno quello)...
Faccio tutte le cose con estrema calma e rilassatezza, addirittura sulla metro, con la musica nelle orecchie mi addormento e vengo svegliato alla fermata dove scendere dal movimento della folla...
Mi ingriglio solo 10' prima della partenza, ma il buon pettorale mi consente comunque di stare davanti e fare una partenza decente.
I primi chilometri scorrono (naturalmente) lisci, incrocio anche Giorgio che mi incita.
Mi aveva proposto di accompagnarmi lungo il percorso ma oggi volevo correre da solo, sentire il respiro, il rumore dei passi e l'incitamento del pubblico.
Probabilmente una scelta anti-social da un tipo "social" come me, ma Giorgio è un amico e avrà sicuramente capito.

CONTINUA...

Aspettiamo adesso il resoconto del nostro Mauro della sua ennesima ultra a Connemara!

 

Bella gente sti ragazzi, c'è poco da fare!

 

Share
free joomla templatesjoomla templates
2017  iRUNNERS   globbers template joomla   Powered by Simei